Castello di Rivalta

Citato in documenti già a partire dal 1048, nel XIV secolo entra nel dominio dei Landi, che ancora ne mantengono la proprietà con il ramo dei Conti Zanardi Landi. Sontuosa residenza signorile, circondata da un magnifico parco, si preannuncia con il profilo inconfondibile ed unico di uno svettante “torresino”.

Il sole splende alto nel cielo e illumina lo splendido castello, di cui sono visitabili il salone d’onore, la sala da pranzo, la cucina, le cantine, le prigioni, le camere da letto, la torre, la sala delle armi, la galleria, la sala del biliardo, il museo del costume militare.